Un travagliu iniziàticu

Matthieu Grobli
Grazie per a spartera!

Sò vicinu à dilla una storia chì hè misteriosa è intriganti. Hè a storia di un recluse agagliatu trà a pisura di un corpu è u ghjornu di u mondu, chì sempre scappa, una storia di Diu chì sempre mantene in silenziu.

Hè stata cuminciata à una bella stila di l'estetica, era in a mo dorme è deve dumandatu à dà un aiutu à a mo esistenza. Chjinata in u mio ritornu, u mio piacè lettu, braccia, daretu à u mio capu, è li gammi 'ncruciati, I hè Sonho circa una vita phantasmagorical Où omi Cosa essa libaru è uguali, a vita privu di odiu e ghjilosu, un munnu, di paci, senza viulenza, nè timore Où gioia è l'armunia puderia regnà.

Stu munnu utopicu chì aghju avutu in u mo capu, rapprisintava u fruttu di a mio spiranza.

Vulìammu gudari di i piacè di un paradisu, ma chì facemu per questu? Omi solu ti piace à piacè in l'ogettu è si làcenu in tuttu u tempu. Chianzanani nantu à a so bad Luccetta mentre chì aspetta per a providenza per salve. Ma, ùn volse passà per passà pensendu chì i cuntenuti di a vita si sarani piacevuli per mè. Aviu deve dà un significatu à a mo vita. Allora piglià a decisione di falla di pensà è di principià per esse attu. Saltate da u lettu, aghju trovu nantu à u drittu di u lettu, nantu à i pedi.

Allora, cù a forti convientu di ciò chì mi vulia rializà, camuia cun l'autorità versu u bagnu. Quandu mi entra nantu à a stanza, sò inturniatu davanti à un grandi ispilu frontiunate da belli boni.
Prima, aghju persu intaziu nantu à a mio apparenza, postu chì a rifarenza di a mo faccia, aghju vistu chì l'avè vistu à mè stessu in un specchiu, aghju tralasciatu fosse sottu i mio ochji è i so capelli. Fighjendu à a mo imaghjina in u specculu, mi persequiteghja: "Quale facìa faccia stu facci? Chì era u significatu simbolicu di stu doppia? "

Questa rifarenza simbulizava u mo ùn eru micca veramente sensu, finu à qualchì parte l'altru di l'Altru. Cusì, quandu sìammu stessi in u specchiu miticu, avemu rientatu à l'impurtanza di l'altru di l'altru in a nostra esistenza, perchè rapprisenta a petra angulare essenzale à a basa di l'umanismu: "Ghjè per l'Altru chì eru, hè da l'Altru chì aghju esse ".

Solu livatu da ciò ch'e avissiru capitu, aghju vutatu in u specchiu quandu, in u colpu, l'esporà attuale inundatu i mio pinsamenti. Aghju avutu solu scappatu à questu società strananti, stressendu è scary cum'è a partenza, solu, nantu à una barca per a cunquista di u Grial.

Eppo un pocu vistitu in a mio vanda, ùn andava prestu in navigazione nantu à i mari, circà una excitante festa chì portanu assai emozioni.

Chapter2: Quest

Avìa stata annantu à vintu di dui mesi nantu à l'oceani, scappatu, cù assai sperenza à ognunu è a stessa ora, avia avutu visitatu da u sole chì vinia per cunsulallu, finu à a fine di u ghjornu.

Da l 'Port-pirtusu di mio cabina, I Rè vede a luna addina nantu à u spaziu turchinu di l'uceanu, è mi ammirata, mentri picculi nuvuli disparate tramutò in la nuttata, li autri mutu di u firmamentu Unni lu russu di fire- reflété constellations- i misteri di l'infinitu. I chì u ventu è à l 'n'ondata di u massimo pigghiari lu cuntrollu nantu à mè, a vela per una distinazione scunnisciutu, una annata vastu oceanu turchinu, attrattu da u Rue bewitching di i sireni mi chiamava.

Nun sapì d'induve marchjà, aghju flutuu cum'è una buia, animata da una tempesta di desideri. Mi sentu catapultatu da i mare enormi chì mi trasladavanu più è più rapidamente cum'elli avìanu da piglià versu e mo aspirazioni. Adupratu da e inundazioni, eru ottimistu è determinatu ancu s'ellu sta situazione hè abbastanza strana. Dopu qualchì pocu di mesi, avemu sempre una chance di successu, è ancu avemu una chance di riescita. Cusì aghju dicisu di utilizà ogni attivu à a me dispunzione è l'aghju principiatu quandu puderia: "Induve sse? "," Amuriate sè stessu ".

Ma aghju avutu u sensu di pridicà in u desertu mentri l'ecu di a mo voce hà tornatu à mè cum'è un bumerangu. Fallu nantu à i mo ghjorni, mi misu e mani à u celu, è dumandatu à Diu per aiutà. S'ellu solu u celu era statu apertu, in un nuvello di fumu, stu benefatturore avia vinutu, l'unicu pudendu riesce u lume in questa scura. In rialità, ùn aghju micca ciò chì era l'amore. Era una cosa? Era statu un statu di essere? Fici un sentu? Tuttu ciò chì sapia chì era dipindiente di questu Amore è chì avè bisognu à truvà. Ma cumu puderà cercà quella chì ùn sapia micca?

Aviu avutu solu una idea più chjuca di u sensu, ma nunda cumminente. M'arricordu solu ciò ch'e aghju dettu sempre: "L'amore hè pacienza, chjesa di buntà, dumanda tuttu, crede à tuttu, aspetta per tuttu, sopra à tuttu è hè imperishable". Aviu avutu a chanceu di ritruvà, ma aghju fù assai furtunatu ch'e fù scupertu per esse chjappu in lacrime.

Aghju avutu chì n'avìa da esse in a mio vita, è chì avarà da esse necessariu di piglià cura. era vicinu à noi.

Chapter 3: Tempesta Murderous

Dopu stu pocu momentu di riflessione chì m'hà purtatu in tutta a plenitude, iiu nantu à a tarrazza di u mo barca, per godighjà a bella stella di notte di notte, induve a frescurazza di u ventu si trova i so scarpi di sita. Eru quì, scannendu l'horizonte scuru u latu, i mo braccia incruciate è a mo rita da a luna. In u stilu di u barca, aghju fattu un sulchinu longu di scuma chì si sparse ad infinitu. Questu calellu calmu hè struitu da una timpesta in quale u pianu di i guste di ventu è u cracce di l'onda contru u casu di u mo barca annuncia l'imminenza di una tempesta furiosa.
Incapaci di resistenza à a prissioni di u ventu, i panni di panele infundate è stiffenedi tantu chì cedevanu brutalmenti da u pezzu di u mastru. Turnu in burruciuta in a mo cabina per note chì à u dashboard l'agulla di l'anemòmicu era in panicu. Ùn avete capì chì, ma l'aghju intesu chì i mo sforzi eranu stuzzicà. Hè un perdedoru di tempu per pruvà à mantene a direzzione: u barca hà cullatu in tutte e direzzione, battizatu da u oceanu tumultuu. A volte chì a natura ricurdeghja a so supremazija à l'umanu è diventene un pitilessu.

Ma ju, scantu scuntalerianu, ùn pudia micca esse dichjaratu da un mari "capricci". Allora, lettu u mo pipe, aghju risoltu u mo capu, è aghju risolutu à tutta a cabina.

Dopu avia avutu a fini di u mo nasu fora, chì hà u ventu di a me faccia cun una viulenza chì i mio viste sfruntate. I attu di scorci, ma digià si eranu persu in i meandri di u mari. Holding my pipe and my hat, I avvutiti, testa versu, à u mastru, induve hè stata tenuta, induve hè stata tenuta. Eppo battre contru à questi isse scricchi è questi grizzlii di venti chì fàcenu u bulu di u ventu di u mo barca. Sugnu vinutu assai rapidamenti da u tornatu putenti chì avia sparatu, in a battaglia, a tutalità di u so arsenale.

Tuttu ciò chì era accadutu cusì veloce. I nuvuli chjappi in un celu tristu, intaglio, a tempesta falla. Lampi elettrici d'illuminazione seguitu da i scoglii di u sole.

I cunvulsioni di u mari unleashed rintrudutu da u mari, chì hè spazzia è disuggregata nantu à u casu di u mo barca è a prigione. Tossed about the wild floods of a sea imprudent, u mo barca era inevitably dirighja versu l'ochju di a timpesta.

Era vittima di un maritu inghjangatu chì formava onda di cinque à sei metri d'altitudine, pronta per salammi in u mo barca è per inghjuttinu in i so inundazioni. U ricordu chì pareva un pirtore biancu era ghjustu è vicinu à u so spirale infernalu. L'ochju di a tempesta era affronto inevitabbilità. Sugumamente, fù sucked inside è integrata in una di e curve.

Finalmente hè perda a lotta sparaliata è aghju cascatu à u fondu di u mare cù u mo barca chì hà sbarcatu mille pianu sottu à i mari. Ma chì m'hà passatu?

CAPITULO 4: Tenemu isula misteriosa

I stavu chjinatu in a spiaggia, osservare i numerosi animali petitsi trà e rocks è u ballu frenetic di un ophidian multi-culore ca captivavanu a mo attenza.

Allora, mi ristò ddà, mirendu lu celu turchinu gleamed u Qui Casi trettu limpid d 'acqua, mentri l' ondi spizzò, è cupertu mio pedi cu scuma e Petricaghju Vie ncignusu cù una singularité liccione, cummossu vicinu à u mio membri inglese scaly. Tuttu à mè, avemu vistu un cimiteru di animali trasluzcusi chì anu dettu a rina dora di a splendida spiaggia. Aghju intesu veramente rapidamente ch'elli eranu stuzzichi è chì aghju avutu esse u cuntattu da ùn avè micca vulutu svinzione di quelle di a lotta è di corruzioni.

À questu scantatu di questu ambiente murali, piglià a decisione di abbandunà stu locu più veloce. Chì destinazione? Ùn avete nisuna idea. A fine, ùn ùn sapianu chì eru. Chì puderia esse più angusti chì ùn sia solu, in un locu chjucu, alluntanatu da ogni civiltà, senza supportu è cullezioni? Dopu, mi stinnilica nantu à a sabbia, toccu e mo junzioni per evaluà a mo salute fìsica. Assu incredibile, ùn aghju avutu nunda piccu. I mo membri sò stati stridi è un pocu dulore. Cumu era questu pussibuli dopu un naufragu? Dopu qualchì pocu momentu, mi porse è si cuminciò à camminà.

Eru in cerca di un oasi chì l'acqua ùn era secca, u mo corpu spuggliu cù sudore è i mo labbra sechi Mi piaciunu è hà vistu un horizonte immutable. L'ergs anu parechje onda waves è a spiaghja un mare di tristezza. Fù stata purtatu da l'insidià inundazioni è i venti cale è sicchi. U desertu pareva una minare di diamanti cù facate multiplicate chì brillava e riflessu i rai di u sole. Quì sopra à questa scintillantina superficie di a bellezza, u discu solidu videò, cun un mirage perutu, tuttu sottu.
In a mio linea di vista, pudia vede, à mezu à i remori di a sabbia, chì hà assai aumentatu a vista, una figura ... è andò in questu direzzione. In u mo avvucatu, i guste di venti di venti stanu cun misericordia strinciosa è aghju per pruteggiri a me faccia cun un pezzu di tela. I ciatu è ceglienciati, aghju avutu un sensu di dulore causatu da l'impattu di i grani chì si trovanu a mo pelle. U calore era torretta per questa spiaggia è u sweaterhjerna exhormatu da i mio borelli per evaporà l'una volta nantu à a mo pelle ferite. Sò desidratatu è ùn aghju avutu micca acqua. Aviu avè subitu in i mio cinghjali, l'energia necessaria per a mo survival.

Sugumamente, aghju intesu un incaativu di quali m'offrì in un campu di sperenza è mi dettu forza per purtà duranti. Aghju scinniu cuminciò a cavaddu in li muntagni cum'è una barca da a crescita di l'oliu. I mo travagliu puderanu esse pruvatu per u me poviru cundizione, è ùn puderebbe aspittà à fughje di a sabbia nantu à i dune di u Sahara. Mancannu a rapidità è a valentia, mi trovièvule è hà perditu a cuscenza cume cascata, a mio faccia agata in terra, inconsciente.

In un tempu dopu, aghju apartu i mio ochji prestu. A me visione era brutta. Aghjunghjeghju l'ochji viugnanti è aghju vistu a livanti linea amarica spariu à l'orizzonte è u mio core hè strapatu da una maligna di malenconia è nostalgia.
Avanzata da una bella vista, i me lacrimi scontri e me maschi chì dimustranu u me amori è a felicità. Chjori, ch'e aghju pigliatu per freni à ciò chì pareva un boscu à l'orizzonte.

Chì puderia ghjunghje à mè in un tali ambiente? Era l'isula populata? Quessi dumande chì ùn anu nisun risposta solu ch'e aghju passatu à a fine di u ghjornu.

Chapter 5: Vita, una selva

Pushed by curiosity, aghju fattu u mo modu versu u lush clearing. Era una furesta n'àuta dinzitati incuntrariu, duminata da certi arburi lippia falcunaghju sissanta metre à l 'assai, cima, cusì agiscenu cum'è un parasol & Dendu sottu u Qui legnu damp iutu cun woodlice e furmiculi ammucciati sutta i casci mortu in pusillanime. Falling tesa arburi appressu, altri arburi, è furzutu cun matinu abbastanza verde, avia Lucazanetti e radiche visibili attaccatu u riccu a terra di a furesta. Mentre andà in più in u boscu, pudia senti a musica di i rossi è l'acelli in un cuncertu splendido.

Mi persequiteghja à u firmamentu, è ùn aghju micca assai tempu prima di u cimiteru perchè aghju pigliatu l'inizione di truvà un babbu sicuru per passà a notte.

Ma cumu pò esse sanu sanu quandu sò sola, circundatu di grossi cani ravagnati, sirpenti vintuusi è parechji altri animali salvatichi?

Emu accuminciatu per cullà e rami per fà un focu di lignu. In tuttu u me peregrinamentu, aghju selezionatu solu rami cunsulati è i ramoscelli quandu avè avutu, chjinata in a sotano, una serpente enormosa. Hè u so corpu grossu lentamente, hà inchjutu u so picculu russa è i so ochji leghje per fugliatu da scelte / splendore scali

Instintivu, aghju pattunatu viulente in a testa cù u bastone chì avè solu aghjustatu è u reptilu scumpareru in l'altu grassu. Quandu era aghju cugliulatu bastante boscu, aghju lassatu l'ardesia in nude secu è aghju inturniatu à un momentu per crede. A cosa più faciule era fatta. Avà avutu a chjama u focu cù u metu arcaismu di i dui persizzi di legnu. Unu avianu esse postu in terra è l'altra era incubata in una frazza chì cuntene un pocu di rami secche. Dopu frustulisce oghje per un fumu mentre fora di e ramoscelli. Allura, aghju cignatu in i primi beccheri è a prima flame apparse.

Cusì pude sceglie una fogata è un pocu calore, grazia à questi tecnichi ancestrale. Emu accuminciavu à calenderà un pocu perchè a notte era chilly, da quandu, aghju erettu per circà qualchì alimentu per silenziu u mo figliru. Aghju avutu avutu à u mio passatu anticu, chì u pianu era spargugliatu cù funghi di tutti i tipi. Aghju cullatu parechji senza avè qualchì indicazione nantu à a so edibilità. I manciava tutti.

Invece prontu à u ballu di i insetti, chì anu attiratu da l'incandescence di u focu di lignu e si volò vicinu à mè senza respite.
Sente crescente, seguite con admiración la evolución luminosa de las luciérnagas e lampyres ????? que moteaban la noche oscura con luz. Mi sentu avutu veramente cuntentu per sente a sta orizzione di i movimenti è i sona. Aviu avutu ancu ubligatu u locu sinistu duv'ellu eru, grazi a stu splendidu show.

Invece, aghju avutu una volta, cut off from u me estasi statìsticu à l'atmosfera di u celu nubu è i pioggia per l'arbureti. In un lampu, sò stati chjucchiati da u capu à i dintorni. Aviu era stata pigliata in una regula. U mo focu hè mortu è a boscera avia fattu inutilità. Livari, I guardò à u celu, pinsannu Providence à aiutà mi quandu I Heard un sussurru a voce, "ghjàcenu è teme nunda, prima vo vi trimari scopu Allora u to sensi è tutta a essiri bianca sarà sparsi da un pissi filici" Tandu, u celu schipevatu è a piova chiuvutu. Ma u focu hè statu mortu, è avà, scuzzulate cun u friddu.

Chjinata hè lettu nfangari, I vivi, pruvà cunvince a dormiri in vanu, cum'è i peni di la luna hè fusti ebano di l 'arburi Agence mio core. M'incantava da u screeching incongruous di i civette, u sputtering di i Cigale, u twittering di u parrots è i shrill di u scimmie, aghju avutu una notte, eranu. I hè a trimari, u mo capelli hè c'era fine ICT, lu me cori Cutie è I cridianu devour mostri ignilocu.

Tuttu à mè, in a bughjura, l'ochji brillanti di u mondu, induve l'aghju nascitu è ​​aghju avutu a proliferazione di una multitùdine di enormi fuglii negri questi. Scantatu da sta scena apocaliptique, vulia chianciri in pànicu ma quannu aprisce a bocca, ùn pudia micca utter a parolla. Allora vulia caccià, ma i so peri è stati paralizzati da u scantu.

Inzergatu, aghju pigliatu i rami di a legnu à l'innumirevuli ghosts è criatures ch'e eru cunvinta, ma e mo arma ùn puderia micca avè a ghjustificà. Forse aghunfobista di un mondu chì ùn esiste micca in a realità. Sugnu, u corpu tutale hè strittu da spasmi chì m'hà stabilitu cum'è qualchissia chì avia un inseme epiléptico. Quandu i convulzioni cumminciavanu, fù difficili per respira. Emu accuminciatu a suffocate è era tantu lividu chì mi parevanu vicinu à muri in u terribbili dulore. Allora u pane era annunziatu, finu à quellu ghjornu. Sò in una pusizioni fugliale, u mo corpu hè treme, è hà cuminciatu à pensà. Hè un sensu horrible chì si pò sculacciallu à nunda, è nunda di più, per pudè riesce. Mi sentu veramente debvu è impotente.

Esaminatu, ricchiedu contru un arbre, ricordò un ghjornu di dulce di a mo zitella, in u paese, in a casa di i mo parenti. Qualcosa assai memorable ...

Chapter 6: Reminiscence

I Avia partutu per una spassighjata micca luntanu da a la casa, e I strolled à traversu un grande spaziu di superficia di erba, mischjatu paci Où fiori, culurati Such As dandelions, clovers, petunias, inhaling u Qui aria ciavuro fannu avìa pigghiatu lu profumu di Sti beddi fiori.

Fighjulà u sulcinu daretu à mè, I Noticed venez La fiori, avia piega Quandu I fù passari, comu si mi salutati è Ddu grasshoppers, ladybirds è altri Acilius sparse u so ale è Zaïna luntanu in l 'aria cum'è Pirotecnica gluriusa. Invece stave pruvidendu un manifestazione maravigliosa. Fugliatu da stu pianu pratica, chianciava: "Vita, ti vògliu! "

Nantu à questa tapitissa verdi u sole sdignò feebly, i so rai filtrati da i grandi fogghi grisici.

Sugumamente una viulenza di u focu di luci, seguitu da un sordidu di tronu, disrupted the peacefulness which regnò in u celu è una bagna caccia cascò nantu à i saluti astutati da a guste violenta. Aghju decisu di evitarà a piova.

Standing erect under the tree, aghju vistutu versu a cima di l'arbre, induve i foglie verde, ballò salvaticu da u ventu, mentre chì e foglie morti caderu in i so rami in u lavu silenziu. Quandu aghju aspittatu à u pappadore di firmà, aghju vistu a goccia d'acqua chì un altru in u ramu di a foglia. (Lanceolée) ??? Appuiatu a lu forti fustu, è mi ammirata Listened à Nummirusi ranochji nant'à i spondi di u lavu, croaking hannu a ringraziari lu celu di li granni quantità di nsetti cascò in Qui so bocca, avide.
A chiuva hè nantu à u fiume. Sugumamente, aghjunse chì era in periculu perchè era statu capacitu per spertamentu. Aghju riccu à u soprannucciu è scurdà i mo spiriti. Apenu avè toccu u moietu è di terra foddi di u bancu, chì hà avutu un lampu viulente di e làmpianu in u celu, chjappà per l'arbre chì avè solu avutu un refuggiu. "E si avissi statu statu in questu locu un pocu più? Pensu I shivered e mio denti ùn chattered Aviu hè sacchi à scopu Aviu Avia-statu cusì vicinu di la morti ... endive up in una pusizioni tones, mi fighjulava u orizonte, u anatre inciuffassi Ntra li canistri e li gigli azzolu. (Gigli Acqua Mancha bianca?) Un cignu di diritti di male, cuminciò à spiegà grandi spazii in l'aria è sbarcò nantu à l'acqua vicinu à a femina, è muviva u so bonu plumage biancu. Stu spettaculu si carricu di maravigghiari.

A pioggia cuntinua u so praticu, ma ùn era cunnisciutu micca. Aghju assittatu, tenintu a mo cima cù e mani, è maravigliate à u pesciu chì travaglia entre l'alga verdura è brusgiata. Allora aghjunghjeghju aghjunghjevi a manu nantu à l'acqua chjachjaru, aghju tentatu chjappà. Sona, retiraraghju a mo mane da l'acqua è l'hà apertu, ma cuntene solu fangu. In ogni modu era chinu di vita: i vermi, grub, sanguisichi, molissi è parechje altre animali cumu hà amparatu in questu ambiente in u prucedimentu di descomposta. À bracciale, fighjure da questu bruttu nantu à a spiaggia. Allora aghju mandatu per lavare e mo mani quandu mi scappau da u bancu è si truvò in l'acqua. Ecculu, aghju scrittu cumu pudiu, perchè ùn puderebbe natà.
Pensu chì eru lascenduà quandu mi sentia l'impastatu di una manu. Inespertamenti, qualcunu m'hà ritiratu da l'armi di morte. U mo babbu hè statu solu rescu.

A reminiscenza di sta sperienza di a mo vita hà riempita u mio core di a nostalgia. Pericavanu questi momenti, momenti d'aligria, risati, ma ancu di tensione è, persu in i memorii di a zitiddina, aghju cascatu.

Chapter 7: in Armonia di a natura

A matina dopu, mi suscitava cun u chœur di u salvau chì avia un cuncerta in u mo glòria. Perchè nantu à un arbre, un pappagaddu ​​cun un plumu arcu falatu cumminciò una cacofonie mentre chì l'acelli di cani eranu chiarlu supra a mio cume. Rhythmically, certi chimpanzees alimbo saltau da una branche à l'altru. I monos di spiderie è altre tipu di monos eranu nantu à l'alivi, si alluntanò, facendu face è briunendu à mo vista.

Mi rinvivissi, mi stinnilicò per aghjunghje u mio corpu cù u corpu è hà decisu di passaghju in u boscu in cerca di novi aventures.

I caminava nantu à a terra damp iutu cun woodlice, weevils, luciemarrel è nsetti di tutti i genari, Quandu mi vitti in fronte, à mè, una Brandung-scarabeo, chì avia fattu 'na palla di Brandung è hè massimo a icts nidu cù icts più tardi i patrimonii cum'è un acrobatitu. Ci era ancu un arriccellu chì era scantatu chì puderia vede in a forma di un arbre.

Aghjunghje, aghju vistu u balletto frenu di foglie è i mosche avicci, chì scappò nantu à i fiori, attraversu u so brillo. Allora, fù aghju captivatu da u scalu di una farfalla ripasti nantu à una fiore d'eucalyptus, chì revelò l'ale di un culore blauru metallicu cada volta si move.

Pianu pianu, sta lepidopteron hè estrazzione, incù icts protractile proboscis, u nettaru di Ddu ciuri beddu Quandu aghju vistu, dissimulated in u tangled steli di una machja, un camaleonte lagnusi vuleria circa.

Maestru di camouflage, u camaleonte pruvò d'esse un predatore excelente da a so capacità di cambià u culore è di adattà per un ambienti specificu. Aghju ricusatu d'avè bisognu d'avè accade davanti à l'ochji è a mio affa per a farfalla, facennu movimenti grandi in l'aria à scantu. A farfalla volò. Sò orgogliosi di mè.

Whistling nfacci, I hè a camminare, purtatu in un statu di felicità, Quandu, I ghjunse à traversu un granni qui hè trappula-av Paul Armagnac niuru e argentu hè dug un nidu in terra, a ripone ova icts.

L'aranella glowing spinava a so web metuicamente è precisamente, una bella, più bella, luminosa è immaculata bianca. Caminavanu cun cura per avè micca.

Mentre ch'e aghju passatu più in u boscu furnisce cù parechji frutti di citrusu, l'aghju avutu perchè perchè l'aghju avutu l'effetti di un funghi alluucinogenicu a notte prima. Questa notte, aghju avutu subitu l'agnellu di u timore è ùn aghju micca vulsutu più.
Quandu avutu manghjatu, decisu di truvà un locu induve puderà salvà di tutti questi anguishes. I calchissori sò accustatu a so "innu à u tramontu" cum'è s'ellu era imminenti è andavanu più veloci. È dettu, uni pochi di passi, aghju vistu un pirtusone in una roccia, chì pareva l'ingressu di una cantina.
Aghju stà un momentu davanti à l'apertura di a caverna, è cresce i mio ochji à u celu aghju scrittu: "Grazie, u mo Diu! "Allora, abbrazzata da u respiru divinu, ch'e aghju cariu, è cuminciò à ghjinochje è cuminciò à pricà, fighjendu u celu studded cù e stile brillanti. Aghju avutu chì u Signuruzzu ùn hà mai avutu m'hà datu, è era sempre à mè. Perchè dubbi u Amore di Diu quandu era tantu fiducia?

À questu mumentu, i mio ochji fighjite lasciate laschili per esse strittu nantu à i mo ciammi vaddi. Allora, asciugghiaru i mio parolle cù a so back de la mio manu, è ùn si ghjunse è si avvicinau in a caverna ...

Chapter 8: Nascite traumaticu

Quandu mi traseru in u tunnetu maiò di a caverna, un nuvulu di batci scappau da a caverna per esse sparghje in a fioritura. Esaminatu da u ghjornu di ghjornu ghjornu, andò à pusà nantu à u muru di a caverna, è si sughjò qualchì pocu minuti dopu, da l'intrata.

U ghjornu dopu, aghju apartu i mio ochji, mi sentu u dulore duru di una dame fatta da un cavallu chì avia trasfiguratu a mo pelle durante a notte. I arrinisciutu a truvà un pìazzu di lignu, grazi a la luci Motta sole à (l 'apartura di l' rutta) e la rosa, c'havi è nonchalantly camina Reviews versu lu ramu I avissi a usari comu torcia edità u mio successu in u sigretu. A lighjia è hà cuminciatu u mio viaghju in a prufundità di a terra. A torch I held in my hand brillava in a fioretà eterna. I camminava in un sferimentu angulari è suluzione. Da u tempu à u tempu, aghju parechji minuti per catturà u mio respiru, è andaraghju in più in a cavità. In questa cascata in l'infernu, puderia sienti u friddu in u mio corpu è i mio pulmoni è i scrittori cum'è una fioritura. Dopu, u mo rispiru divintò un svinante. L'aria, pisanti è oppressiva in u tunnelamentu, ameciatu di apolu a flama chì fracciò è perde intensità. Eiu in u bughju, quandu quandu, dopu un caminu longu in i mazes di stu sotteru, aghju vistu una grande galeria in fronte di i mo ochji.

In u ventu di u pianu, unipochi di calcariu di estalagmites è stalactites anu fattu una raggitura cumminiva è aghju vistu cum'è una preda inde a presenza. Per pudè abbandunà stu pittagiu, mi mantemu vicina à i muri di a caverna chì m'era revelatu i misteri di u tempu immateriale. Dopu sti mura, anu cunfunditatu da i pittura pasture di i funerari è i sceni di caccia. L'arti parietale, incinta in rocci di a caverna

Aghju imaginatu, tenendu una pistola, facennu di mastodonti di più di cincu sordi è avè da ghjunghje à affruntà u clima imprevisible da i primi dispositivi.

As mmia I APPROBATION incù u Australopithecus, I si 'ntisi la ag di a morte diriggennusi pianu pianu, lungo, u mio corpu, magre, crescita mio canadese pulsation cardíaco è i pugna eccessivu di lu me cori mi detti a lu sintimentu appals Ddu It Cosa vene fora fittu, da Piercing la peddi magre. Mi aghju intristituu, affinchendu u mio pusteru u soru è teme l'attachementu di u core chì aghju vistu, sdrughje nantu à a terra. Sugunamente, avè l'idea brillanti per seguità u so guiducciu Ariane hà fattu è aghju sviluppatu cum'è u più prestu. Dopu à u cursu di e embrialità, aghju ghjuntu in un locu induve l'acqua di l'acqua s'hè fattu un veru crucible. Allora, una stalactita enormosa hè ameciata di cascà, cum'è una spada di Damocles. Avia avutu a decisione. Credu chì parechji minuti è, finarmenti, aghju pigliatu una bona inspirazione per falla in l'acqua chjaru di a laguna.

Iu swim alluntanatu di scanzari rocci chì stendu u mio respiru duranti un minutu chì aghju vistu una lumera di brillanti per l'acqua solu à qualchì mette metri sopra à mè. Pardava più veloce per esce da a superficia, gridendu cun sullivazione.

Spiegata da e tazze di a terra, aghju assedatu à u bancu per respirarle bè chì, di colpu, sintia cosa per mè. Aghju vultatu in ghjornu à tempu per vede una sera negra cum'è un ghost cush over me.
Certi rinosi forti sò ntervucchiati, è era cusì tantu chì aghju persu a cuscenza.

Chapter 9 Sacrifice Expiatori

Quandu mi apre e mio parolle, aghju vistu un spettaculu strano davanti à mè. Ùn avutu mai vistu sti pirsuni in a mo vita prima. Eranu assai bruttu, impastamente cuparti di raggi. I so capelli unkempt fell about their face è i so ochji brillannusi cù còllera.

Un maestru altamente qualificatu in fronte à un incruciutu grandi, circunnevule bleu. Pudava i so ornamenti magia negra: un colchju fattu cù l'osse da u cranu, u mandarinu di u legnu inculare è l'ossi umani, daggers magichi prisintati à u cinturione. Fighjula cù l'occhi di uceccu, per avè per ammazzà, è u mio core frigidu.

Cumminsu in a mo direzzione, era droning in una voce alta, è gesticulated salvaticu. Fù succitatu da una prucissiò è u magu, chì avia forze putenzi forti, parevanu parlà à i spiriti è avete chì u mo destinu depende di u risultatu di questa intervista cù u supernatural. U ventu aia e chiancennu comu si i demoni dumandinu u mo sacrificiu per allistà a so còllera. A me faccia girannata, quandu viu una tazza gigante nantu à i carbuni ardenti. Anu eranu questi abbitanti cannibali chì vulgugnanu di fà per cena? U bruce si ritirava u so cutidianu magicu è laceratu e mo mani.

Da i cuts, u magu hà cullucatu una petite crescita di sangue chì hà tombinu troppu in un pane. And he had a fit and started to round and a breathtaking speed and suddenly fell on the ground, downed. Hè statu vicinu à questa postu per un pezzu, poverò pianu lentamente a so testa è fissi l'ochji nantu à mè. Bluntly dumanda à qualchissia per portà un pollulu. Hè tagliatu a gola di u gran pollastru biancu è difende u so sangue in u polu dustu di u campu. I Deus accettaru stu libation in una offerta di i cose boni chì puderete vede un sonrisu nantu à a magus face. Vinni a virima à turnà è viulmente hà urdinatu a mo liberazione, chì era fattu pressu da dui assistenti. I hè liberata da a mio prigione, qualchissia firmatu u mo sangue, scennu da entrata un tipu di concoction scura casca, Poi I hè faid'a à incascià intornu à u focu, incù u restu di a tribù Où la funzioni riliggiusi Cosa fini. Prima di coccia u puddastru in a pignata, u chamuscuru eliminò l'intestini di u pollulu è una volta u ritu magicu. Duranti u ritu, nimu ci era permessu di parlà, siccò a grand magus, chì saria scuntatu per a so blasfemia, è si sarani sacrificati in punizioni. Fortunatamente micca fattu chistu. In quantu a so preoccupatu, u rituu cuntinuau: Ghjè prumminciutu di manghjà sta vulemu invece di guddà. À a fine di a ceremma, fù pigliatu à una capanna è saldia sola Durante a notte, pudia sèntelu a parolle sarcasticu, a risata è u palaver di l'indigeni, ma ùn ùn capenu ciò chì dicenu. Sona, pensavvi chì eranu definitamente chì preguntavole induve eru venutu da, perchè mi parevanu diversu è ciò chì puderebbenu fà nantu à mè à i ghjorni vinti. Vittimita di u mio insomnità, aghju dumandatu quale avete succorsu à mè.

Viria a me famiglia? Vogliu tornu à a stessa civilizazione Quale unu di quelli chì mi piace à un locu scunnisciutu?

Aviu avè truvatu questu isula celestia induve eru libera da i catene di a civilisazione è parechji persone.
Sti sauvages a prima vista datu u sintimu di vita in un sistema d 'anticu Sans Any ligislazzioni, mira I Was prestu a accittari lu maitre fundamentale è u pruibbizzioni di i tribù è risicu à strappa puru più una volta mio sincerità è a mo libertà.

Chapter 10: incontru di furtuna

À i primi luci di l'alba, u sole inundatu u paisaghju di a so luci doua. Una decucera cascata era appiicata à e mo ferii è aghju datu una pozzioni fugliale di i pianti medicinali è i radichi. Allora una bella donna bella cù dettati màggichi
u mio corpu fermu è tene. Fù imbattatu cù fulani omeopatichi attacheti cù piccule lianas, cum'è una mòmia. I stesi chjinata in lettu, u mio ritornu per una settimana, è Casi bassu, à u tempu Sami, I Rè vede a fiura armali di l 'beddu ceppu prufila contro u lume in fronte, di la porta È Tandu vene dintra la capanna. Quandu mi vede a so ombra, tutta a mio ànima era colmu di una felicità infinita.

I attrae da questa donna di aspettu salvaticu, chì era incredibile bella. Quarchi glamoru à quandu allora aghju tutti i mo sensi quandu aghju vistu. Cù a so pelle di l'aliva, i so avelli, era bella chì dicia chì dà u nome "Houri".

A so dea era sempre à fà u stessu rituali: in ghjinochje vicinu à u colpu di paglia, uttò a me testa lentamente per dà un pocu stranimenti fatti cù arbe è aromaticari aromatique, hà cambiatu a cataplasmi cù cura. Quandu i so ochji ponu i mo occhi affascinanti nantu à a so faccia, a caricia di a ventu.

Ella cundinzia di mè hè quantu era un parintinu è hà moste una benevolenza particulari di stà a me coperchio è mi mantenenu cumpagnia. Ùn aghju micca cunnisciutu à quandu era stata maravigliata da a tenerezza chì s'hè produttu à mè è aghju aghjustatu questi momenti di cura cun una impatrunita sia di passione.

Emu accuminciavu à gudiri la me cunvaliscenza è vulemu chì ùn avissi mai finisci. Perchè, chì avete succorsu?

Chapter 11: Inizzione

Mi sentu piace megliu è e mo pene era praticamenti scumparatu, è alluntanate solu cicati di luci. Un ghjornu chì preveia chì a visita di u mo Houri, vedi cun granni dirizzione u big Shaman entre in a capanna. Doppu u so plait, si aghjunghjava vicinu à mè, e ghjunghje l'attrezzi di cowry è l'ossi nantu à a terra murmureu parolle insinsati.

U magia dumannò u mortu è, per a segunda volta, dumanda à l'antenati per aiutà à piglià una decisione. Dove nantu à a stizza di ruttura strani trà i simboli è figurini emblemografi, hà sculttatu i diliggini chì avianu avutu passatu per fà u dirittu di parte di a tribù.

L'iniziatoriu hè chjaru chjaru definitu da i forzi sobrenaturali in particulare. Aviu avè bisognu à riescudite cù culori volare, chì vi permette di unisce à u cerculu ristretta di l'iniziati. Questu cercaru solu esse riservatu solu à l'omi. Questa intruduzioni à a vita riprisenta u passaghju da a zitella à l'adultu, quandu un s'imbate subjectivativu è indipindentale. Solu l'omi sò intitulati à libertà, e donne chì seguendu à u so maritu materially e psicologicamente.

In u primu teste, deve esse da esse in u cuntrollu di u scantu è di ogni sorte di sustegnu è psicosi, chì era un individu cunfrontu di a sulitudine è di l'stress. Aviu andava da vultà à questu boscu foresta è passanu trè ghjorni. A seconda testi hè una di e prucessi più impurtanti di u clan per pruvà mi coraje fisicu è e mo funziunalità. In a terza è l'ultima teste, puderà travaglià cù e mo propriu mani in una opira di l'arte, per pruvà i mo capaci intellettuale artisticu è per liberà a mo energie creativa.

Nuddu era permessu di trasfurmà à a me iniziazione o à aiutà in ogni modu. Inoltre, ùn aghju micca bisognu aiutu per e cundizzioni di a vita hà permessu, in u passatu, per affruntà situazioni simili. Cusì avè avutu ottu un certu puntu di cuntrollu nantu à a dignità di u più famosu DALAI LAMA è aghjunghje sta trè testi onorevoli.

By una notte di luna piena, aghju ricevutu u noms de letteratura in l 'intimità di una furesta sacra Picchì sta genti animist ghitara assai in i spiriti di a natura è la un altu imbusche di u Qui arburi Iddi trattatu cù u rispettu. A ceremonia chì era una reunione di iniziati, hè stata presidita da u magus grandi. A mo capizza era rasciata è era arricchitu in u mo corpu. Dopu, u cartulina tinutu à mè facci tosta e parolle sacri, mentri lattice mio corpu, cù un filtru Supernatural. A cirimonia tentatu da un epressioni hieratic di u grande magu: u mio capu piegati in fronte _him_, mi fici sottu u più siveri ochju, ghjurà u ghjuramentu di u silenziu e unestità, Poi mi desi un voûte, è una freccia bianca, sìmbulu di phallus. Dopu, mi forse salutatu in nome di una fratellanza è di un avvena avviata.

A primu in a mattina, u sole rosu, sali da u den è a reappearance di sta bola di focu simbulizava a risurrezzione di u mo stessu in un altru sistema esistivali. Aviu uffrìviu esse membru di a tribulina è rinaghju rinvivitu per cumincià una altra vita.

Chapter 12: Union Sagrada

U ghjornu dopu, essendu messu in casu cù Houri, questu cunnisciuta, chì deve avellu in burruciatu cù l'amore duranti i mio moments di debule. In questa grande cerimonia in unori di a mo glòria, aghju fattu piacè di a dimustrazione armoniosa di i canzone è i dances fretti davanti à mè.

À u principiu di a ceremonia, i ballarini seguitanu u ritmu lento di u djembe, andonu e ballatu più salvatu. Questi femidiri si movenu liberamente movendu i cadenti lentamente, cum'è se qualchi muvimenti perpetuali cossique sò state spressi da u so corpu. Sta orquestra di i muvimenti è di l'energii si sò rializati in perfetta armonie. E ballonu in li circles, l'armatura stinnilicciata, un pocu cum'è dervisses, allughjatu una quantità incredibile di energia.

À u sonu di i tamburini, l'abitanti chjamàvanu e mani per incuraghjenu i ballarini chì movedanu u so corpu à u tempo di a musica è mi offre un increditu incredibile bello. Questi balli eranu modi di mistica è u cast un spellaghju ch'e aghju vistu. Quandu era stata surprisa quandu era vicinu à mè. Allora, a musica diventa più veloce è più veloce è hà pigliatu un passu frenu. Sugumamente, quandu a musica hè stata à u so picculu, a percussione si firmau è tutti si firmonu.

Allora, aghju tornatu à a mo assicuranza da un grande applausi è parenti chì venenu da ogni locu. Ùn ci hè dubite chì ci era una atmusfera di cumunione è fraternità chì avè raramente hà avutu prima. Tutti l'ànima hè glurificatu cù un canzone di l'Amuri è l'alegria, è aghju missu l'esotizismu di questa cerimoniu.

In seguitu, in fronte di u bonu scogliu rinu brillanti, avemu cugglienu in un incrucianu chjuccellu largu, avemu felice manghjendu un manghjatu sumptudu è esciuta à u capu di u paese chì dice i ghjurnali taliani è i miti. Allora à a fine di una maravigghia di sera, Houri è sò state sò solu uniu per a vita.

Chapter 13: Cridimentu funeraria

Aviu era particularmente culpitu da u sistema tribale di sti nativi. Infatti, sta sucità era misteriosamente fiera di i so cerimuli oculisti. U iniziaticu di l'omi, u matrimoniu è dolu purtatu a festività rituali: appena un membru di a tribù passatu luntanu, una cirimonia bookworm hè Organized Duranti pòpulu chì cuminciò à lamentu chi vuciava e tuppuliau attraversu la notti poi allusingate falsi incù i missioni di u funerali . Devastated, qualchi donne palesa u so addisperu da facia se stessi nantu à u rina e gridannu hysterically. Uni di elli laceranu u so corpu o scorciate, geminu e glurificatu à a fini.

Immediatamente dopu a morte, un gruppu di iniziati avianu avutu a cura di u corpu di a persona difunta cù u rispettu à l'anima.

Manciaru u corpu di rossa rossa mezclita cù l'oliu, è sò stati fora in i boschi. Dopu, si intarratu u corpu cu effetti persunali Picchì genti ghitara venez Le corpu umanu Avia una manu spiritu qui hè chì hè icts immurtale, è cuntinuò Mission Quannu fora di stu unu avia-stata tagghiata e dunca in 'stu munnu. A cridenza in Bruciante a magia hè So propiu arradicata Chì, Quandu un membru di a tribù cadiu malatu, si Avete ùn si attribuisci malatia à scopu eu salute piuttostu a zerga di unu di i dii Nummirusi Iddu Avia Certamente, affisu.

Tintau subitu, incù ag, à sapere se ch'ellu ùn Avia viulati vuluntaria o involuntarily unu di i Parechje liggi di la pruibbizzioni di e la à fà un rinesci in fronte di i grandi alivu Quale hè statu u solu unu accéder à aa _him_, grazi à figliolu Supernatural putenzi. Allora u big Shaman hè quì per stà, i sicreti rituali è si suttascandenu à fà sparte. À ringrazià à stu prucessu, u culturale è u cumminzioni anticu di tesa nativu eranu trasmessi da generazione à generazione fin'à oghje.

Chapter 14: Sistema Tribali

In particulare intristinatu per quandu sta tribù era urdinatu cù u so sistema di ghjerarchia è struttura. Anu avutu un capaziu di ottene pè u clan è quandu anu avutu finitu u so drittu civili, anu da esse dumandatu u duminiu di una natura riligiosu.

I tarritorii anu distribuitu per a pusizioni di l'individu in a tribù: e donne è i zitelli per una banda, omi di l'altra banda. A matina, e donne lavò a so cucina, dà nascita cascate, cantendu à u stessu tempu per incitarà unu à l'altru.

In u corsu di u ghjornu, andemu da caccia, accumpagnati da i nostri cani Boubou è Titus, chì aiutavanu a capiscitura di u ghjocu. In u nostru ritornu, sìammu in u filu di e cose chì avemu avutu cù cun cura. Ùn avemu avutu a maestru di a tecnica di camuflamentu per blend in natura cum'è camaleò in reali, ma avemu dinò avemu a dimustrà una maiò destrezza per ùn avè micca missu a presa in u tempu puntuale. Dopu un ghjornu di caccia, quandu avemu tornatu à u campu cù u ghjocu, i nostri muggheri chì avè aspittatu per a pacienza ansiosa spedinu e so bracera nantu à noi, sopr'à l'alegria. À pocu à più, i zitelli chì anu vistu per a nostra ritornu, hà fattu tagliere à a sabbia.

Li santiò cù a felicità è andemu da i nostri nomi. Allora e donne caminavanu trà di a coccia in grossi tazzi rosse di terracotta. Questa ceramica era utilizzata per a cunceorzione di u ghjocu. Ampariscenu a qualità culinaria di questi femine chì anu utilizatu assai aromi aromati per a preparazione di menzionà. Mi piace à sta gastrunudica spicada chì era diferenze di ciò ch'e aghju avutu in u mondu è di ciò ch'e vulia fà in u futuru, per rigrescia i fraterni viti in a tribù. Dopu u cena, ci scappau, Houri è aghju passatu assai longhi in bagnu sottu i cascati di u fiumu.

Allora, avemu intrutu in u intimità di un fogliame matinu da i banca, luntanu da u restu di a tribù: Quale taliau à noi iddi comu obbiettivu aussi stimatu u nostru raportu cù una Teutonichus amused. Allora, dopu una sola notte, quandu avemu sentutu a matina, avemu l'amparati cun l'altri. Cù ella, u passatu ùn esiste micca più, u futuru ùn importa micca è u momentu impurtanti. Avissi avutu dati tuttu à mantene sti mumenti eterni e este Amore intactu. Parò, un ghjornu, Quandu ognunu avia turnau a lu paisi e lu suli nun si vitturu cchiù a l 'urizzonti, mi mittia, solu nantu à u mare, u seguitanu n'ondata scundisata rusciu de la spiaggia e fringed si cu scuma e I hè Ferita Cù A piena di nustalgia .

Chapter 15: Spleen

Ùn era senza scatula mentri nantu à a sabbia è stava scannannu l'orizzonte chì, raffinata da l'ultimi rai di u tramontu, hà presu un culore giallu-aranciu.

Mentre chì stu paisolu splendidu gradualmenti hà dimattu
davanti à l'aghjunghje nantu à i mo omnesti, ochji è aghju intesu a canzona di i catamarani
chì, cum'è sirene, sona à chjamà è dicinu à vene, è aghju intesu a freccia di l'oli chì spressi ruraghju nantu à i rochieri rossi. U mischju di sti szigneri pruduciutu da a musica dulce, chì m'incantava, è, sguardi aghjustatu i mio parolle, mi eru dissintatu. Avà chjete di nostalgia, pensavvi chì ùn avia abbandunatu micca e d'infurmazione è avemu rinvivitu à l'omnipresenza di u cordone umbilicale simbolicu chì mi tocca à i mo radichi.

Aghju fattu finu à i me parenti, l'aghju. Avà pudendu sienti cumu si eranu in a me vita. Sentì chì a vita ùn hè micca valuta senza u salitu di l'Amore è u calore di e parolle. Averaghju da parlà, discussione cù qualcunu è apre i mio core Ma quì, avè l'impressione per esse solu in u mondu sanu. Di colpu, chì era incisu da a mo pena, chì era preoccupatu di a me mancanza, avia vinutu per circà meglià. Mi gripped me da u bra è tornammu in u campeghju.

Vogliu turnà à u me paesi nativu. Hè avutu avutu lettu i mo pensi. Appena serena è calma, ma sentia l'empatia chì u so core era spizzatu. Ùn ne stava sparghje una lagrimina chì sapia chì avissi da succorsu u ghjornu stessu, s'hè preparata psicologica per una separazione possittiva. Iddu m'hà dettu chì era pronta per affruntà a me partenza è chì ùn a pudia micca influenza ancu. Dopu, quandu avemu arribatu à u paese, hà allargata a manu, accelerate u passu è si ghjittò in i metaggi di un stradellu stretta, a so ombra passesi in l'orizzonte.

Chapter 16: Punte curà

Aghju avutu da a so civilizzazione quant'è longu, quì trè anni ... Avè spentu assai in tutti i tecnulugia, i sistemi monetarii è scienzi, induve aghju avutu sapè à sente l'arburi, i fiori è l'acelli , perchè parlanu à noi. Sò capace di cumunicà à noi, quandu pudemu eseguisce a so lingua, chì u paradisu ùn hè micca a prerogativa di una vita post-mortem ma abbastanza presente in i cosi più elementari di a natura. Aghju spentu tantu tempu cercatu l'amore, a sicura è a satisfacione ... Ma avè amparatu chì ùn era micca pussibule di ottene ghjocu felicità, perchè era impussibile. senza scantu.

A matina dopu, dopu una longa notte di riflessione, aghju dettu à a tribù about my desire to leave island. Aghju avutu un discorsu favuritu da u big Shaman chì era contru u fattu chì vulia abbandunà a me moglia, Houri. Ma, però, m'hà datu u so cunforme cun un risultatu di rè. Ci era un fistimu commemorativu in l'oghje, u ghjornu, à l'alba, u vechju bruzzu si sentenu persone per tagliate quarchi arburi per fà una piccula articulu. Una settimana dopu, a tribulina tutta era cugata nantu à a spiaggia. Certi abbitanti offrenu un regnu simbulu à fà affirmà a so amici à mè.

U larga alivu Tale un caratteru enigmatic è mutu à mè culpiti quandu si ribocca Ddi Few parole "rativata shitoni tivatou sarà cocomora kisanfi ajasou mirugaga Prunier titikouaka iruba" chì vulia dì "u lume di a cuscenza hè Sott'a Culinaria. Quandu avete capitu questu, a ricerca per u stranicu è a sete chì ùn pò esse dichjaratu. "Allora ellu stava a manu di u filu è mi dettu unu di i so fetichì pè pruteggià tutta u me viaghju. Aghju aghju aghjuratu cù a tistata cù u mio capu. U mumentu più dulurusu perchè era quand'ellu era vicinu à a barca. Quand'ella hè vicinu, i so ochji fussiru spressificatu tutte e so angelo. Ella abbitava mi crescita nantu à i mio labbre, è andò andatu.

Allora un grandu silenziu chinu l'atmosfera. Allora, guardendu tranquillu, sò in amore di stu paradisu per l'ultima volta, senza una parolla, senza rumpia u globu. in a so putenza. Infine, dopu à stu momentu di intensa observazione, partite nantu à l'articuli, cù un sensu di aligria mixed with amargura, torna a mie back on this wonderland of all totems and taboos.

Questa aventura hè stata averia pussibule da u corpu, è hà righjuntu u novu livellu di conscienza.

Cusì, mi liberu di i mo anguishes, i mio dubbmi, i mo prublemi di l'ayer è dumani, vivi solu u ghjornu oghje. A mo esistenza s'hè addivintata simili à un oceanu chjamatu senza oghje è micca ode. Aviu fù smovirutu da u ventu cum'è un gruppu d'omi è donne. Allora, mentri u sole dissintò à l'orizzonte, traspurava versu un orizonte più remoto, solu da lascià un pruduttu longu in u stilu di u barca, viginni à u stessu tempu l'illusione di un munnu perfecte mute ...

Matthieu GROBLI

Grazie per avè riagitu cù una emoticon
Amore
Haha
Stupendo
Tristu
furia
Avete rispundutu "Un travagliu iniziàticu" Parechji sicondi dopu