The Secret Doctrine - HP Blavatsky (PDF)

La dottrina segreta
5.0
01

La Dottrina Segreta, sintesi di scienza, religione e filosofia è un libro originariamente pubblicato in due volumi in 1888, un'importante opera di Helena Petrovna Blavatsky. L'intero lavoro consiste di sei volumi. La prima parte del libro è la traduzione e il commento di un libro sconosciuto in una lingua sconosciuta: il libro di Dzyan. Questa parte spiega le origini dell'universo, in termini derivati ​​dal concetto indù di Yuga, vale a dire da lunghi periodi di tempo attraverso i quali si suppone che il mondo si sia evoluto. Il sistema è completato da un principio di "round", una sorta di ciclo cosmico o sequenza di un'evoluzione dell'essere, attraverso vari stadi di esistenza attraverso i quali la Terra, il Sistema Solare o il cosmo nella loro manifestazione.

La seconda parte del libro descrive le origini dell'umanità attraverso sette "razze radice" o "discipline umanistiche", risalenti a diversi milioni di anni. Secondo Helena Blavatsky, la prima razza radice, la Shhâyâs, sarebbe "eterica" ​​o "polare", e la seconda avrebbe vissuto a Hyperborea. La terza radice di razza era quella di Lemuria mentre la quarta, quella di Atlantide.

Secondo Helena Blavatsky, l'attuale quinta razza radice, chiamata Aryan, risalirebbe a circa un milione di anni fa. Si sarebbe sovrapposto alla quarta razza radice (Atlante) e le origini di questa quinta razza radice sarebbero all'incirca nel mezzo del quarto. Resterebbero altre due razze radicali a venire (il sesto e il settimo). Per Helena Blavatsky, tuttavia, alcuni individui sarebbero gli ultimi discendenti della razza lemuriana, che sebbene fosse composta da "umani", era considerata ancora vicina al regno animale. I "nativi della Tasmania" o "una tribù di montagne in Cina" sono, lei dice, gli ultimi discendenti della razza delle radici dei lemuri. Ci sarebbe un considerevole numero di discendenti di popoli "lemuro-Atlantide", prodotti da molti incroci, attraverso "gli uomini selvaggi del Borneo, i Boscimani, i Veddha di Ceylon e alcune rare tribù dell'Africa". Infine, Helena Blavatsky spiega che "I semiti, e specialmente gli arabi, sono ariani più recenti - spiritualmente degenerati e materialmente perfezionati. A questa categoria appartengono tutti gli ebrei e gli arabi. "

Grazie per aver reagito con un'emoticon e condividere l'articolo
Amore
Haha
Wow
Triste
Arrabbiato
Hai reagito "The Secret Doctrine - HP Blavatsky (PDF)" Qualche secondo fa